Fosfovit Lo Bello
CITROEN
ITOOTH

Siracusa. Si spacca il controsoffitto, protestano gli studenti del “Gagini”

tetto-gagini

Nuova protesta degli studenti oggi nel capoluogo. Questa volta tocca all’istituto d’Arte “Gagini”, sul piede di guerra per un problema di natura strutturale che riguarda i locali che ospitano le aule in cui alunni e insegnanti trascorrono parecchie ore al giorno. Gli studenti hanno deciso di scioperare, questa mattina, proprio per rendere evidente le proprie preoccupazioni. I ragazzi sono guidati, nella protesta, dalla Rete degli Studenti Medi di Siracusa, che segue da vicino anche la vicenda legata all’istituto tecnico “Enrico Fermi”, in attesa degli interventi urgenti che il Libero Consorzio comunale (l’ex Provincia) ha garantito dopo le aspre polemiche dei giorni scorsi e il servizio di “Striscia la Notizia”, in città con Eugenio il Genio in occasione della mobilitazione studentesca nazionale che, a Siracusa, riguardava, non solo i temi del “no” alla “Buona scuola” del governo Renzi, ma anche (e per certi versi soprattutto) i problemi di edilizia scolastica, soprattutto degli istituti superiori del territorio. Nel caso del “Gagini”, un dossier fotografico realizzato dai rappresentanti degli studenti spiega con chiarezza quali sono i problemi a cui la protesta di oggi è collegata. Parti del controsoffitto si sono distaccate, tanto da lasciarne scoperta una parte.

 

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store