• Siracusa. Sicurezza nelle scuole, sciopero al Fermi dopo la chiusura di sei locali

    Niente lezioni oggi all’Enrico Fermi di Siracusa. Gli studenti dell’istituto tecnico superiore hanno deciso di dare vita ad uno sciopero dopo le notizie sulle condizioni strutturali della scuola. In via precauzionale è stato infatti di chiudere sei locali, tra bagni, aule e laboratori, dopo i controlli effettuati sui solai. Lo scorso 27 aprile crollò in un bagno del secondo piano un controsoffitto.
    I controlli scattati subito dopo hanno evidenziato più di una situazione critica, rendendo necessaria la chiusura dei sei locali.
    Una situazione che preoccupa insegnanti, personale ata e – ovviamente – gli studenti.
    In corteo, questa mattina, hanno raggiunto il palazzo del Libero Consorzio Comunale, in via Roma. La ex Provincia Regionale mantiene, infatti, le competenze sulle scuole superiori. Già annunciato a chiusura dell’anno scolastico un piano di interventi finanziato con circa 11 mila euro. Ma gli studenti chiedono sicurezza subito.

    image_pdfimage_print
  • freccia