MULTICAR2

Siracusa. Sintetico al De Simone, affidati i lavori alla Italgreen spa di Bergamo. Cantiere al via in tempi record

stadio de simone

Sono stati affidati i lavori per dotare lo stadio De Simone di un manto sintetico di nuova generazione. All’apertura delle buste – dieci quelle giunte a palazzo Vermexio – la migliore è stata valutata quella della Italgreen spa di Bergamo con un ribasso sul prezzo a base d’asta del 35%. Compiuti i necessari rilievi e controlli alla documentazione, anche in virtù del forte ribasso, gli uffici comunali hanno quindi proceduto all’affidamento dei lavori.
A questo punto scatta il conto alla rovescia per l’apertura del cantiere e l’avvio dei lavori, con un occhio al calendario. Tempi serrati per evitare che il Siracusa debba chiedere asilo per i primi impegni della prossima stagione sportiva alla vicina Palazzolo.
In circa 75 giorni dall’avvio delle operazioni, il De Simone dovrebbe avere il suo nuovo manto in erba sintetica. Nel contratto sono previste penali in caso di ritardi, ma anche bonus nel caso in cui i tempi dovessero essere ridotti rispetto a quelli previsti. I lavori, finanziati dal Credito Sportivo, hanno un importo a base d’asta di 1,1 milioni di euro.
Ma non tramonta il sogno di un nuovo stadio. L’idea la rilancia il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo. “Stiamo pensando insieme con altri soggetti alla realizzazione di uno stadio nuovo, lo stadio di proprietà, che non è solo un sogno ma può diventare realtà”.
Oggi però si guarda al De Simone ed ai lavori sul manto che partiranno a breve. “Riteniamo che una società solida non possa prescindere da un proprio impianto sportivo. Si tratta di un investimento importante, ma sappiamo come muoverci”.

Comments are closed.

bogart 4