MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Siti culturali nel degrado, la deputata Cirone Di Marco “bacchetta” l’assessore Vermiglio

anfiteatro_romano_neapolis

“Uno stato di abbandono e degrado preoccupante per alcuni beni culturali della provincia”. Lo segnala la deputata regionale Marika Cirone Di Marco all’assessore regionale Carlo Vermiglio, a cui chiede un intervento incisivo. “In particolare-spiega la parlamentare dell’Ars all’assessore ai Beni Culturali- alcuni siti di particolare attrattiva sono ricoperti di erbacce e sterpaglie che ne ostruiscono la vista e ne negano il fascino, altri sono chiusi o aperti solo parzialmente al pubblico per carenza di custodi, altri ancora soffrono per carenza di fondi di ordinaria gestione. Le segnalazioni e le richieste fatte dagli uffici della Soprintendenza, le denunce e le proteste perduranti da parte di amministratori locali, operatori turistici, intellettuali, dagli stessi turisti sono il segno che gli sforzi, sia pure parzialmente adottati dal Dipartimento, sono ben lontani dal dimostrarsi adeguati”. Cirone Di Marco non ritiene ammissibile che “questi problemi siano irrisolvibili e che la gestione ordinaria debba rimanere al palo mentre nuovi investimenti previsti dal Patto per il Sud e fondi europei rendono concreti cospicui miglioramenti della nostra offerta culturale”. Infine una sollecitazione. “Il territorio siracusano è un museo a cielo aperto ed un giacimento prezioso di vastissime proporzioni-fa presente la deputata regionale – Lo metta a frutto per Siracusa e la Sicilia. Su questo obiettivo saremo al suo fianco”.

Comments are closed.