CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Stop aggressioni verbali”, la Cisl a difesa di Letizia Ragazzi nella contesa tra ex Provincia e Siracusa Risorse

letizia-ragazzi

No alle aggressioni verbali ai rappresentanti sindacali. Ferma condanna dell’episodio che ha visto incolpevole protagonista la responsabile degli Enti Locali della FP Cisl, Letizia Ragazzi. Massima e piena vicinanza ai lavoratori della ex Provincia Regionale e a quelli della partecipata Siracusa Risorse. Così il segretario generale della Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro, insieme ai segretari generali di FP Cisl e Fisascat Cisl, Daniele Passanisi e Vera Carasi, intervengono su quanto sta accadendo ai lavoratori dell’ente di via Roma.
Dopo l’intervista rilasciata a SiracusaOggi.it durante la quale la rappresentante sindacale parlava di differenze tra dipendenti ex Provincie e lavoratori di Siracusa Risorse, è stata criticata per le sue parole, soprattutto sui social network.
“Episodi di intolleranza, offese e minacce non possono essere tollerati e vanno immediatamente condannati”, dichiarano i tre segretari.
La Cisl ribadisce la propria vicinanza a tutti i lavoratori dell’ex Provincia Regionale. Agli oltre 500 dipendenti dell’ente e agli oltre cento della partecipata.
“Nessuno può, oggi, pensare di alimentare guerre tra poveri. Si tratta di lavoratori che chiedono dignità professionale ed economica. Sappiamo benissimo che i livelli di contrattazione sono diversi tra di loro e che la drammatica vicenda degli stipendi viaggia su vie diverse. Per tutti loro, però, non possiamo che esprimere la nostra vicinanza e confermare il nostro massimo impegno”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2