• Siracusa. Tasi da abolire per la prima casa, stasera il voto in consiglio comunale

    Saranno discusse questa sera in consiglio comunale le proposte di modifica di alcuni aspetti legati alla gestione della Tari e della Tasi. La seduta è stata convocata dal presidente, Santino Armaro per le 18. Si tratterà di ratificare quanto già approvato in commissione consiliare Bilancio nei giorni scorsi. L’idea è quella di creare, per il pagamento dell’imposta sui rifiuti, un sistema di premialità per i cittadini che dimostreranno di essere virtuosi e di raccogliere una quantità di rifiuti in maniera differenziata consistente nell’arco dell’anno. L’ipotesi sarebbe quella di “scontare” del 20 per cento la Tari dei cittadini che accumuleranno 100 chili di raccolta differenziata, depositandola nei centri comunali di raccolta attivi in città, in contrada Targia e in contrada Arenaura. Potrebbe anche essere applicata una decurtazione del 40 per cento nei casi in cui si superino i 200 chili.” Sarà la pesatura a consentire, volta dopo volta, di registrare la quantità raccolta- spiega il presidente della commissione Bilancio, Alessandro Acquaviva-  con un sistema simile a quello della raccolta punti, giusto per semplificare al massimo il concetto. Per i dettagli bisognerà attendere che il sistema sia organizzato nel dettaglio”.  Sempre questa sera, inoltre, il consiglio dovrebbe eliminare la Tasi sulla prima casa, ad eccezione delle abitazioni di lusso.
     

  • freccia