• Siracusa. Taxi e noleggio con conducente, Cna: “Servono regole certe”

    Regole certe, per contrastare l’abusivismo, nel settore dei taxi e del noleggio con conducente. Le chiede la Cna di Siracusa, attraverso la vicepresidente Maria Ianglaieva Gallitto, vice presidente dell’associazione di categoria con delega al Turismo.
    “Confidiamo nell’opera del Governo- dice l’esponente di Cna- e sulla sensibilità delle amministrazioni locali e degli organi di controllo. Va intrapresa immediatamente un’opera di vera concertazione, mirata a moderare i contrasti e a introdurre elementi certi e condivisi per combattere l’abusivismo e il liberismo eccessivo che sovente sfocia nell’illegalità.
    Oggi-prosegue Ianglaieva- è cruciale la regolamentazione di un comparto delicato e strategico come quello della mobilità dei cittadini attraverso il servizio pubblico non di linea: Taxi ed Ncc auto. Il nostro territorio anche se più piccolo non è immune da queste dinamiche e tanti sono i fattori di scontro, sopratutto sull’abusivismo, che vanno affrontati per evitare la giungla alla quale assistiamo nei momenti di massimo afflusso turistico. L’impegno deve essere su tutti i livelli e anche su questo verte il protocollo d’intesa di contrasto all’abusivismo che abbiamo proposto (ed in parte sottoscritto) alle amministrazioni comunali”

  • freccia