• Siracusa. Teatro Comunale, un successo le porte aperte del Fai. E dal Comune: "Gioiello quasi pronto"

    Era un successo annunciato. Nonostante la sua aurea da eterna incompiuta, il teatro comunale di Siracusa affascina e così in diverse migliaia , oltre 3 mila e 200, hanno approfittato dell’evento Fai “Ricordati di Salvare l’Italia”. Porte aperte per una visita gratuita che conferma come per i siracusani quell’edificio sia un luogo del cuore da salvare.
    Tutti in coda, allora, tra piazza Duomo e via Roma per regalarsi una puntata all’interno del gioellino innagurato nel 1872 ma chiuso dal 1957 e in attesa di eterno restauro. “Una giornata straordinaria – commenta il capo delegazione del FAI di Siracusa, Gaetano Bordone – Un bagno di folla che non ci sorprende ma che accresce il nostro entusiasmo. Emozioni fortissime trasmesse da quanti hanno visitato il Teatro e che per ognuno di noi è stato un ulteriore arricchimento. Il Fai, grazie alla disponibilità del Comune, ha potuto offrire una giornata di grande richiamo per i siracusani e per i tantissimi turisti che non hanno nascosto meraviglia e ammirazione per questo gioiello. Adesso, forti di questo ulteriore successo e della spinta arrivata da tutti i visitatori, il Fai continuerà a farsi carico di azioni e interventi con obiettivo unico quello di riaprire al più presto il teatro. Giornate come questa sono ulteriore stimolo perché il Comune trovi presto la soluzione ai problemi tecnici esistenti”.
    A proposito di Comune, ecco il commento dell’assessore Francesco Italia. Con una previsione in coda…

    image_pdfimage_print
  • freccia