CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Terremoto Inda: la Procura chiede otto rinvii a giudizio

inda

Rinvio a giudizio per otto persone che hanno rivestito, negli anni scorsi, cariche dirigenziali e burocratiche all’interno dell’Inda. La richiesta parte dalla Procura della Repubblica di Siracusaed è diretta al Giudice per l’Udienza Preliminare. Le otto persone sono ritenute responsabili, nell’esercizio delle loro funzioni, di fatti di rilevanza penale.
I delitti configurati nel procedimento riguardano una ipotesi di struttura associativa, numerosi delitti tributari in tema di emissione e utilizzazioni di fatture e altri documenti fiscali concernenti operazioni inesistenti e, inoltre, delitti di truffa aggravata in pregiudizio di Enti pubblici.
L’indagine è stata affidata con varie deleghe al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa e si è svolta, con notevoli complessità e difficoltà in un paio di anni. Gli elementi raccolti a carico dei vertici dell’Inda hanno riguardato gli anni che vanno dal 2009 al 2013.
L’inchiesta ha consentito di verificare, secondo la Procura, “consistenti irregolarità nella gestione della contabilità dell’Istituto” che percepiva ogni anno rilevanti contributi da parte dello Stato, della Regione e degli Enti Locali.
E potrebbe non essere finita qui. L’attuale procedimento, infatti, “riguarda diversi profili della gestione dell’Inda, per altri occorreranno ulteriori indagini”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4