CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Torna in discussione l’aliquota Tasi: “consiglieri, dite no con coraggio”

minoranza consiglio comunale

Si torna a parlare di Tasi e del previsto aumento a Siracusa, con l’aliquota ritoccata verso l’alto di circa il 23%. I consiglieri Comunali Castagnino, Alota e Vinci insieme al deputato regionale Vinciullo contestano alla Giunta la già nota delibera con la quale verrà chiesto al Consiglio Comunale di aumentare la tassa sui servizi indivisibili.
“Siracusa, è un dato ormai certo, purtroppo è nel baratro più assoluto e l’Amministrazione Comunale ci affossa aumentando la pressione tributaria locale”, dicono i tre consiglieri.
“Dal punto di vista politico è singolare che il Governo nazionale con Renzi parla di abolire la Tasi a partire dal 1 Gennaio 2016, mentre il sindaco di Siracusa cerca di colpire le tasche già vuote dei siracusani”, aggiunge l’onorevole Vinciullo.
Prende posizione anche il vice presidente regionale di Forza Italia, Edy Bandiera, già presidente del Consiglio Comunale. “Rivolgo un appello ai consiglieri, a quelli che nella scorsa tornata elettorale hanno, più di altri, convinto i cittadini-elettori delle loro buone intenzioni e della loro irrefrenabile voglia di rappresentare e tutelare i siracusani.
E allora, cari consiglieri, soprattutto di maggioranza, pensateci!”, scrive in una lettera aperta Bandiera. “E’ giunto il vostro momento di possibile onore.Non siate Yes Man, affrancatevi da logiche di tutela di orticelli personali. Date prova di comprendere in pieno il disagio economico di cittadini e famiglie. Non mettete le mani nelle tasche dei cittadini che fidandosi di voi, vi hanno dato mandato a rappresentarli”, insiste l’esponente azzurro.
“Per me, per quel poco che importa, sarà un piacere rendervi onore e merito pubblicando i nomi di quei consiglieri di maggioranza, che ribellandosi a logiche di cieca e mera appartenenza politica, voteranno un secco no ad ogni ipotesi di ulteriore e gravoso aumento delle tasse in città”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4