• Siracusa. Toto-candidati, chi vuol essere il sindaco? Francesco Italia si chiama fuori: “farò un’associazione”

    Sottotraccia, sono già partite le manovre in vista delle elezioni amministrative di giugno 2018. Sulla spinta del risultato delle regionali, si aggiustano equilibri e si rivedono accordi. Saranno settimane intense quelle che accompagneranno alla scoperta dei nomi di chi contenderà all’uscente Garozzo la poltrona di sindaco di Siracusa.
    Dal toto-candidati si tira fuori Francesco Italia. Quello dell’attuale vicesindaco è un nome “caldo”, su cui converrebbe del gradimento anche trasversale. Leale verso lo schieramento che lo ha portato al governo cittadino, però, annuncia di non mirare a quella corsa. Lealtà verso Garozzo, a cui si è legato a doppio filo in questi anni di amministrazione, anche se l’ambizione non manca. “Potrei candidarmi al Consiglio comunale o anche stare fermo un turno. Il sindaco no. Però vorrei dare vita ad una associazione”, alcune delle sue parole su FM ITALIA ed FM ITALIA TV.

    image_pdfimage_print
  • freccia