MULTICAR2

Siracusa. Truffa dello “specchietto” con limoni. Denunciato un netino

limoni

Attenzione alle truffe. Quella dello specchietto rimane purtroppo di gran moda a Siracusa. Nell’ultimo caso la polizia è riuscita ad identificare e denunciare l’autore, un netino di 51 anni, già noto alle forze dell’ordine. Deve rispondere di tentata truffa aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale. I poliziotti hanno raggiunto l’uomo al termine di un inseguimento iniziato in via Acradina e terminato in via Tucidide. Il 51enne aveva cercato di farsi consegnare da una anziana automobilista del denaro come risarcimento per un presunto specchietto che la donna gi avrebbe danneggiato. Gli agenti lo hanno trovato in possesso dello specchietto rotto e di una busta piena di piccoli limoni, presumibilmente utilizzati per essere lanciati contro le automobili prese di mira per attuare la truffa. Dalla Questura di Siracusa raccomandano a tutti gli automobilisti di chiamare il 113 quando si trovano in situazioni simili e viene chiesto di bypassare le assicurazioni ragionando su somme di denaro da pagare subito.

Comments are closed.

bogart 4