ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. Truffe agli anziani, lo Spi Cgil punta a un Comitato di Coordinamento per la prevenzione

truffe anziani

Parte da un seminario, organizzato per il 6 giugno mattina, il percorso verso la costituzione di un Comitato di coordinamento per la prevenzione delle truffe agli anziani. E’ l’iniziativa dello Spi Cgil, Nella sala multimediale dell’ex Provincia di via Brenta, a partire dalle 9,30, si parlerà di educazione finanziaria, indirizzata alla fascia più vulnerabile della popolazione.
Ai lavori interverranno l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Siracusa, avv. Giovanni Sallicano, il dirigente della questura, dott. Francesco Bandiera, la segretaria generale Fisac Cgil Sicilia, Francesca Artista, il segretario generale Spi Cgil Sicilia, Maurizio Calà. Ssaranno presenti il segretario generale Cgil Siracusa, Roberto Alosi; il segretario generale Fisac Cgil Siracusa, Raffaele Scollo; Valeria Tranchina, segretaria generale Spi Cgil Siracusa. Il seminario, tenuto dall’esperto Alessandro Gallo della Fisac Cgil Sicilia , si inserisce nell’ambito dell’attività che il sindacato dei pensionati e dei lavoratori bancari della Cgil siracusana stanno promuovendo in favore degli anziani, e di riflesso per le famiglie, per contribuire alla prevenzione di reati come quelli delle truffe, e alla educazione finanziaria, sviluppando maggiore conoscenza tra gli utenti anche sui prodotti che i mercati finanziari offrono ai propri clienti, spesso con alti livelli di rischio sul capitale investito, di cui gli acquirenti stessi non sono consapevoli.
L’obiettivo dell’iniziativa sarà quello di dare strumenti di conoscenza, ma per lo Spi è anche l’intento di mettersi al servizio dei propri iscritti e non. Sarà anche consegnata al prefetto di Siracusa – che non potrà partecipare ai lavori per impegni istituzionali – una lettera con cui lo Spi e la Fisac Cgil di Siracusa, danno la disponibilità, quali soggetti rappresentativi del mondo degli anziani e dei lavoratori del settore bancario, a partecipare ai lavori del “Comitato di Coordinamento per la prevenzione dei reati di truffa, in particolare di natura finanziaria nei confronti della popolazione di età avanzata e con educazione finanziaria contenuta”, già costituito a Siracusa a seguito del Protocollo sottoscritto dal ministero dell’ Internoe dal presidente dell’Abi (Associazione bancari d’Italia).

Comments are closed.

MCDONALD footer4