CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Un parcheggio e un’area per ambulanti ad Acradina: le proposte del Cenaco

cenaco dal sindaco

Le novità “commerciali” per Acradina paiono non mancare. A partire da una nuova area mercatale nei pressi della palestra che porta il nome del quartiere e un’area parcheggio per nella stessa zona. Due delle proposte presentate dal Cenaco e dal suo presidente Franco Veneziano al sindaco Giancarlo Garozzo realizzabili tramite l’accensione di un mutuo. “Occorre che il Comune intervenga realizzando duecento posti macchina e garantire spazio ad una ventina di ambulanti che continuano a stazionare, spesso illegalmente, lungo viale Tisia con le loro bancarelle di frutta e ortaggi”, spiega il presidente del Cenaco.
Tra le proposte avanzate anche quella di istituire una fermata dei bus elettrici, dopo quella già attivata al Monumento dei Caduti, anche al Largo Dicone.
Ma si è parlato soprattutto di riqualificazione urbana dell’area commerciale e in particolare di marciapiedi per migliorare la fruizione della strade dello shopping.
“Si rendano più agevoli, ampliandoli, anche per le mamme con carrozzine e per portatori di handicap. E poi vorremmo un sistema di illuminazione che dia al viale Tisia quel tocco di signorilità ed eleganza come Corso Matteotti, per intenderci”, dice Veneziano.

Comments are closed.

MCDONALD footer4