• Siracusa. Una precedenza non rispettata e due vicine di casa si fronteggiano con i carabinieri

    Un banale battibecco stradale si è trasformato in un acceso alterco tra due donne. Sono dovuti intervenire i carabinieri per cercare di sedare gli animi e ricostruire l’accaduto. A sollecitare il loro intervento, in via Filisto, il marito di una delle due protagoniste della storia. Una vicina di casa, ha raccontato al 112, avrebbe aggredito verbalmente lui e la moglie e stazionava la porta della loro abitazione, prendendola a calci.
    Dalla immediata ricostruzione dei fatti è emerso che la lite fra le due donne, una 49enne siracusana ed una 28enne di origini romene, sarebbe nata da un diverbio avvenuto poco prima alla guida. Entrambe infatti si accusavano a vicenda di non aver rispettato una precedenza e di aver messo a rischio la propria incolumità con una condotta di guida spericolata.

  • freccia