MULTICAR2

Siracusa. Inquinamento, ecco una proposta per il delegato del Comune al tavolo Aia

inquinamento industria

Proporre al tavolo Aia un’apposita prescrizione per le aziende che preveda l’obbligo di realizzare una rete di sensori distribuiti lungo il perimetro del proprio stabilimento per monitorare la quantità di concentrazione di H2S. E realizzare il collegamento on line dei sensori con la sala controllo dell’ex Provincia, ente responsabile della gestione del piano provinciale contro l’inquinamento. Questa l’idea del consigliere comunale Alessandro Acquaviva, che ha inviato una nota all’assessore all’Ecologia, Francesco Italia, per congratularsi dell’ottenimento del riconoscimento del diritto di voto del Comune di Siracusa al tavolo Aia del prossimo 16 dicembre. Ma soprattutto per esporre questa idea a suo dire la proporre al tavolo Aia dato che, come scrive nel documento in questione “le emissioni delle sostanze odorigene sono la problematica più avvertita e diffusa nella popolazione”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4