MULTICAR2

Siracusa. “Util service”, lavoratori senza stipendio. Sit-in davanti al Vermexio

DSC02270 sm

Non percepiscono lo stipendio da due mesi e questa mattina i lavoratori della cooperativa “Util Service”, che svolge la propria attività per conto del Comune di Siracusa, a cui fornisce i servizi complementari, hanno protestato, insieme agli ex lavoratori socialmente utili dell’Eternit, davanti a palazzo Vermexio chiedendo un intervento incisivo da parte del sindaco, Giancarlo Garozzo. Al termine del sit-in, una delegazione dei dipendenti, guidata dal segretario provinciale della Filcams Cgil di Siracusa, Stefano Gugliotta, hanno incontrato il primo cittadino. Garozzo avrebbe assicurato la convocazione di un incontro con i vertici della cooperativa, per chiarire i termini del problema. L’ente sarebbe in regola con i pagamenti nei confronti dell'”Util service”. Ragione in più, secondo la Filcams, per pretendere il pagamento puntuale delle spettanze, che ammontano a 500 euro al mese per ciascun dei lavoratori. Dubbi anche sul futuro occupazionale dei lavoratori quando, a dicembre, scadrà la proroga dell’appalto. La prospettiva emersa sarebbe quella di un’ulteriore slittamento dei termini, di un paio di mesi. Poi, la gara d’appalto. Cauto ottimismo, dopo la riunione con il sindaco, da parte dei rappresentanti del sindacato. Su FM Italia è intervenuto al telefono proprio Gugliotta, durante Free Pass con Oriana Vella. Ecco cosa ha detto.

Comments are closed.

bogart 4