• Siracusa. Vandali al parco di via Ozanam, danneggiata la statua del Giardino di Freud

    Vandalizzata la statua del “Giardino di Freud” del parco di via Ozanam, svelata poco più di un mese fa nel corso di una cerimonia che era servita ad avviare un percorso per la realizzazione di un centro di aggregazione educativo, scientifico e artistico. Di artistico e scientifico il gesto dei vandali che hanno già danneggiato la statua non ha davvero nulla. Per non parlare dell’aspetto educativo, che rende chiaro come il percorso sia in salita, così come ha sottolineato l’assessore alle Politiche scolastiche, Valeria Troia, che parla di “episodi che rendono vani gli sforzi di accrescere la vivibilità di tanti quartieri. Noi comunque intendiamo portare avanti il percorso”.Il “Giardino di Freud”, inaugurato lo scorso 27 febbraio, vuole ricordare il viaggio svolto dallo studioso in Italia nel 1910 e insieme ai giardini inaugurati in altre città realizza un percorso ideale dell’itinerario di Freud nel nostro Paese. L’iniziativa, promossa dalla “Società psicoanalitica italiana” aveva trovato l’immediato riscontro dell’Amministrazione comunale che insieme all’Accademia delle Belle Arti Val di Noto, agli istituti comprensivi Archia, Giaracà e Verga, al Liceo classico Gargallo, all’Accademia d’arte drammatica dell’Inda, al quartiere Epipoli e all’associazione “I colori di Aretusa” aveva aderito al progetto.

     

  • freccia