CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Veleni in Procura, atto finale, la Cassazione conferma condanna di Rossi e Musco

rossi

Confermata in Cassazione la sentenza in appello nei confronti dell’ex capo della Procura di Siracusa, Ugo Rossi, condannato ad un anno di reclusione e del sostituto procuratore di Siracusa, Maurizio Musco, condannato a un anno e sei mesi.
Atto finale della lunga vicenda dei cosiddetti “veleni” in Procura. Per i due l’accusa era di abuso d’ufficio in concorso: Musco per una mancata astensione nella vicenda giudiziaria che riguardava l’iter di approvazione della piattaforma polifunzionale Oikoten, Rossi per non essersi astenuto nella vicenda sulla gestione del servizio idrico in provincia di Siracusa che avrebbe coinvolto un suo familiare.
Per il magistrato Roberto Campisi e per l’ex ispettore del Nucleo investigativo reati ambientali, Giancarlo Chiara, confermata in terzo grado l’assoluzione per prescrizione del reato.

foto l’ex Procuratore Capo di Siracusa, Ugo Rossi

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2