MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Verde pubblico, servizio nuovo ma problematiche vecchie: aiuole o pattumiere?

via columba

Secondo le previsioni di palazzo Vermexio, il nuovo servizio di verde pubblico diviso in cinque (cinque diverse aziende per altrettante aree in cui è stato diviso il capoluogo, ndr) avrebbe dovuto far scattare una sorta di concorrenza tra chi meglio avrebbe curato e tenuto la zona di sua competenza.
Al momento, però, questo aspetto tarda a manifestarsi. Va dato atto che le squadre di operai si muovono lungo il territorio, potano e innaffiano. Ma di migliorie evidenti il cittadino non riesce ancora a scorgerne tra aiuole, spartitraffico e (poche) aree a verde.
Semmai alcuni aspetti, tipo la pulizia, rimangono uguali al passato. Valgono come esempio l’area del Monumento ai Caduti e lo spartitraffico di via Columba. In quest’ultima area, a parte le palme, è sparita quasi del tutto ogni forma di vegetazione: e questa non è colpa di chi è appena subentrato nel servizio.
Ma i rifiuti – cartacce, bottiglie, copricerchioni – rimangono all’interno delle aree che, in attesa di diventare nuovamente a verde per via di quella annunciata concorrenza a quale ditta fa più bella la sua zona di competenza , sembrano più che altro pattumiere.

Comments are closed.