CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa verso l’istituzione della tassa di soggiorno

Ortigia

Tassa di soggiorno sulla base delle “stelle” degli alberghi di Siracusa, ma anche sul prezzo praticato dalle strutture ricettive e l’istituzione di una “city card” per beneficiare di riduzioni su acquisti di beni e servizi nelle strutture convenzionate della città, con sconti in ristoranti o in negozi. Sono alcune delle indicazioni emerse questa mattina da un incontro tra il presidente degli Albergatori di Confindustria Siracusa, Maurizio Garofalo e l’assessore comunale al Turismo, Francesco Italia. La riunione rientra nell’ambito del percorso di elaborazione del nuovo regolamento dell’imposta di soggiorno che il Comune conta di predisporre a breve. Garofalo ritiene che “sia fondamentale il ruolo delle associazioni di categoria, sia in fase di discussione del regolamento, sia nella fase successiva per la realizzazione di interventi a sostegno del turismo e delle strutture ricettive”. Italia avrebbe anche annunciato l’intenzione di avviare un monitoraggio, di concerto con l’assessore alle Attività produttive, Fabio Moschella, sulle attività ricettive extra-alberghiere operanti a Siracusa.

 

Comments are closed.

bogart 4