Fosfovit Lo Bello

Siracusa. Vertenza Kgb, le guardie giurate dell’appalto sicurezza Asp tornano a protestare: “Diritti lesi nell’indifferenza”

guardie giurate

Le guardie giurate rimaste fuori dal servizio di sicurezza e vigilanza delle strutture Asp tornano in piazza. Il tema è ancora quello del cambio di appalto per la vigilanza privata per conto dell’Asp. Questa mattina i lavoratori, rappresentati dai sindacati, hanno organizzato un nuovo sit- in davanti la sede della prefettura in piazza Archimede. Rivendicano il rispetto dei loro diritti, che ritengono negati. Parlano di contratto collettivo del lavoro non applicato, accuse sempre respinte dall’azienda. I diversi incontri che hanno preceduto la decisione di tornare a protestare non hanno condotto ad alcun accordo. Le posizioni, al contrario, sono rimaste distanti.  Secondo quanto preannunciato nelle scorse settimane dal segretario della Filcams Cgil, Stefano Gugliotta, l’Asp potrebbe essere chiamata a rispondere di eventuali responsabilità in questa vicenda davanti all’Agenzia Nazionale Anticorruzione e alla Corte dei conti per “atteggiamento omissivo rispetto a palesi violazioni delle norme contenute nel bando di gara”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store