Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Vi parlo di disabilità e inclusione”: Roberto Camelia (l’arbitro con la protesi) incontra gli studenti

camelia

Un incontro molto interessante. Da una parte Roberto Camelia, l'”arbitro con la protesi”, dall’altra gli studenti dell’istituto “Insolera”, ad ascoltare la sua testimonianza. Camelia ha parlato di educazione stradale, disabilità, inclusione attraverso lo sport. Ha parlato, davanti agli studenti, attenti e silenziosi, del suo vissuto, dell’imprudenza di chi, alla guida, rischia di stravolgere la vita di chi, senza colpa, si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato. A parlare di prudenza alla guida, tra l’altro, è stato proprio chi è rimasto vittima di un incidente perchè, sceso dalla sua auto per aiutare una persona vittima di un sinistro, si è poi ritrovato vittima a sua volta, risvegliandosi in un letto d’ospedale senza una gamba. E’ successo nel 2013.Da allora, un duro percorso di coraggio, forza, per superare i mesi successivi, le cure, la riabilitazione. Il dolore e l’angoscia che non diventano, però, mai, tragedia, che vengono invece trasformati in obiettivi da raggiungere. Camelia ha raccontato del suo ritorno sul ring, a un anno dall’intervento. Ha spiegato come lo sport lo abbia fatto tornare a vivere. Camelia incontra spesso gli studenti delle scuole per parlare di questo. “Una lezione didatticamente diversa- commenta Titti Cantone- e molto significativa”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4