• Siracusa. Via Costanzo, parte la raccolta firme: “Vogliamo una strada asfaltata”

    Ricorrono alla raccolta firme i residenti di via Marco Costanzo. Dopo una serie di richieste e segnalazioni, rimaste lettera morta anche per via di problemi di distribuzione di competenze tra Iacp, Regione e Comune, i cittadini scelgono la via della petizione. Se ne fa promotore il consigliere della circoscrizione Acradina, Luigi Cavarra, che nei giorni scorsi ha incontrato il direttore dell’istituto autonomo case popolari, Marco Cannarella. “In quella sede siamo venuti a conoscenza del fatto- spiega Cavarra- che l’Iacp è l’ente proprietario dei soli appartamenti, in parte riscattati dai privati. La strada, invece, è di proprietà della Regione, dipartimento Gestione del Demanio Locazioni Passive e Gestione alloggi popolari”. Una situazione burocratica farraginosa. “Consegneremo le firme al presidente del consiglio comunale, Santino Armaro- preannuncia Cavarra- affinchè il Comune individui le modalità giuste per poter gestire la riparazione della strada,che presenta buche molto pericolose per l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti. Il problema- tuona il consigliere di quartiere- va affrontato con urgenza”.

  • freccia