• Siracusa. Via Crispi e corso Umberto, i fondi ci sono: entro giugno i lavori

    Dovrebbero partire entro giugno i lavori di rifacimento di via Crispi (per cui la Regione ha stanziato a gennaio del 2017 790.000 euro) e del tratto parallelo di corso Umberto. Dopo la modifica apportata, nei mesi scorsi, al progetto per rinforzare il fondo stradale e per la posa delle basole (visto lo sprofondamento notato in corso Umberto), gli uffici comunali sarebbero pronti per la fase successiva e operativa. Secondo quanto comunicato alla circoscrizione Neapolis, gli interventi dovrebbero, quindi, essere avviati non oltre giugno. Ai fondi già stanziati ne sarebbero stati aggiunti ulteriori, per il rifacimento del tratto che dal capolinea di via Rubino arriva in piazzale Marconi. Una strada che versa in condizioni di impercorribilità o quasi, con evidenti disagi per gli automobilisti e i conducenti di mezzi a due ruote, tra avvallamenti e fastidiosi “colpi” agli ammortizzatori. Soddisfatto il consigliere di quartiere Emiliano Bordone di Progetto Siracusa. “Da tempo spingevamo in questa direzione- spiega- Quando,a gennaio 2017,  abbiamo appreso che la Regione aveva stanziato la somma di 790 mila euro per la riqualificazione di via Crispi, abbiamo subito raccomandato ed evidenziato all’allora assessore Gianluca Scrofani, che rifare via Crispi e lasciare allo sbando l’adiacente tratto di corso Umberto non sarebbe stata una scelta del tutto saggia. Oggi la buona notizia”.

  • freccia