MULTICAR2

Siracusa. Vie di fuga e Basilica di Santa Lucia , Vinciullo: “Regione immobile”

viadotto

“Un “letargo” lungo e insopportabile da parte del Governo regionale che mette ogni giorno a rischio la vita dei cittadini”. Duro il commento del deputato regionale del “Ncd”, Vincenzo Vinciullo sul mancato avvio dei lavori sulla Basilica di Santa Lucia, ma anche di ripristino delle vie di fuga del territorio, dal viadotto di Scala Greca, alla circonvallazione di Palazzolo e alla provinciale per Giarratana, franata da anni. “I cittadini sembrano vittime dello Stato. La realizzazione del viadotto che collega viale Scala Greca alla Targia- ricorda il parlamentare di minoranza- è l’unica via di fuga dalla più grossa zona industriale esistente in Europa e non può non essere attenzionata notte e giorno. Eppure è così, nonostante l’intervento della Protezione civile, che ha predisposto il progetto su cui il Comune di Siracusa si era arenato”. Vinciulla punta l’indice contro la maggioranza a palazzo dei Normanni, che “non riesce nemmeno a spendere le somme- prosegue l’esponente del “Ncd”- le somme che ha già trovato in cassa, correndo il rischio di perderle. Inefficienza, incapacità e improvvisazione- conclude Vinciullo- sembrano essere le uniche caratteristiche di questo governo regionale, che brilla solo per assenza dal territorio”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4