MULTICAR2

Siracusa. Vigilanza privata all’Asp, la Cisal: “Contratto in linea con la legge e a tutela dei lavoratori”

contratto-1024x682

Chiarimenti da parte della Cisal, la confederazione italiana dei sindacati autonomi dei lavoratori della provincia in merito alla vicenda legata al cambio appalto per la vigilanza nelle strutture Asp. La confederazione parla attraverso il responsabile provinciale, Corrado Magrì, che contesta l'”atteggiamento ostativo delle organizzazioni sindacali”. “Il Cnnl Cisal- puntualizza Magrì- non è un contratto generico del Terziario ma di settore per “istituti e aziende esercenti l’attività di vigilanza privata, investigazioni e servizi. Trova larga applicazione su tutto il territorio nazionale e soprattutto nel Mezzogiorno e, nel caso di specie, applicato in ambito di appalti pubblici in Campania e Sicilia. All’Asp di Catania è già applicato e il Tribunale catanese si è favorevolmente espresso”. Ulteriori puntualizzazioni mirano a spiegare che “Il contratto Cisal è perfettamente in linea con i requisiti di legge e a tutela dei diritti dei lavoratori. Prevede strumenti di Welfare aziendali imprescindibili a carico del datore di lavoro. Tra questi anche una polizza sanitaria integrativa”.

Comments are closed.

bogart 4