Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Vigili Urbani, un nuovo parco mezzi e assunzioni: i progetti al vaglio dell’assessorato

SensorWebCar_1

Un parco mezzi più efficiente per i vigili urbani. E’ l’obiettivo che l’assessore alla Mobilità, Salvatore Piccione si prefigge e per il quale starebbe valutando una serie di ipotesi. Tra quelle al vaglio, la possibilità di ricorrere al noleggio a lungo termine, che risolverebbe anche il problema della manutenzione dei veicoli in dotazione. Attualmente la polizia municipale non dispone di un sufficiente numero di auto pienamente efficienti. Ce ne sono diverse in revisione, altre in riparazione. “Al momento si tratta di un’ipotesi-spiega il componente della giunta Garozzo- Vogliamo conoscere i costi di una soluzione del genere per poter fare le relative valutazioni ed eventualmente, se sostenibili e convenienti, arrivare ad un’eventuale gara per l’affidamento del servizio”. Altro obiettivo, l’installazione, in diversi punti nevralgici della città, di colonnine elettriche, per la ricarica dei veicoli di nuova generazione. Ma il problema, per un migliore servizio, riguarda anche il personale. Il numero di vigili urbani a disposizione dell’amministrazione comunale è al momento esiguo rispetto alle necessità. Non è stato possibile, per via delle normative in vigore,avviare assunzioni. “Anche in questo caso intravediamo uno spiraglio- aggiunge Piccione- nell’ultima legge di conversione del Decreto Sicurezza, che consente un margine per l’assunzione di nuovi vigili, in percentuale, rispetto alle cifre spese per il personale andato in pensione nell’anno precedente”. L’idea è quella di riutilizzare la vecchia graduatoria, rimasta in sospeso. Non è escluso che il Comune possa assumere nuovo personale e ricorrere, al contempo, all’inserimento di attuali ausiliari. In questo modo si potrebbe arrivare a qualche nuova assunzione. “Di certo- conclude Piccione- stiamo anche lavorando all’armonizzazione di ferie, permessi e turni, per migliorare, con quanto abbiamo adesso a disposizione, l’organizzazione e la qualità del servizio”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4