• Siracusa. Villa Reimann, la commissione prende forma: il Comune nomina due cittadini

    Primo passo verso l’istituzione della commissione che dovrà verificare il rispetto delle volontà testamentarie di Christiane Reimann , la danese che donò la sua villa, con annesso giardino botanico al Comune di Siracusa a patto che se ne avesse la dovuta cura. L’amministrazione comunale ha scelto i due cittadini la cui nomina competeva a palazzo Vermexio. Si tratta di Donatella Lo Giudice e Antonino Attardo. La commissione sarà composta anche dal sindaco o da un suo delegato e dal presidente e da un socio della Società di Storia Patria. La costituzione della commissione rientra tra le richieste prioritarie del comitato “Save Villa Reimann”. Tra i nodi da sciogliere, la gestione di alcuni beni di villa Reimann- quadri, suppellettili e pezzi di mobilio- affidate all’amministrazione pubblica e custoditi, secondo il comitato, in diversi locali, preso il Comando dei Vigili Urbani, nell’ex sala giunta, in villa, nella dependence e nello stabile che ospita la Soprintendenza.
    villa reimann interno

    image_pdfimage_print
  • freccia