MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Violenta rissa tra detenuti, riesplode il caso Cavadonna: “più sicurezza”

agente penitenziario

Torna alta la tensione all’interno del carcere di Cavadonna dove nei mesi scorsi gli agenti di Polizia Penitenziaria avevano dato vita ad una clamorosa protesta. Al centro rimane l’annosa questione della sicurezza all’interno della struttura carceraria.
Questa mattina, nella sezione destinata ai detenuti Alta Sicurezza è scoppiata una rissa piuttosto accesa. “Nessun poliziotto è stato aggredito – spiega il segretario dell’Osapp, Domenica Nicotra – ma è un dato di fatto che la carenza di personale non consente un’adeguata copertura dei posti di servizio per garantire sempre ed in ogni caso l’ordine e la sicurezza penitenziaria.”
Il sindacato torna a parlare di “questione Siracusa” da affrontare e risolvere con “il necessario incremento di risorse umane ridotto dall’oggi al domani per effetto della Legge Madia”.

Comments are closed.