• Siracusa. Vuole un canone d’affitto più alto, nella notte spara al locatario: 49enne ai domiciliari

    Dovrà rispondere di tentata estorsione. La Squadra Mobile di Siracusa ha arrestato Ridha Ben Jouirà, 49 anni, tunisino. L’uomo, subentrato quale conduttore di un appartamento dopo la morte del precedente locatore, avrebbe tentato di costringere l’inquilino ad abbandonare l’abitazione ovvero a corrispondergli un canone di locazione ben più elevato del precedente. L’inquilino avrebbe chiesto tempo per trovare un’altra abitazione in locazione con un canone alla sua portata, ma l’indagato avrebbe iniziato a perseguitarlo con ripetuti appostamenti, minacce di morte e danneggiamenti, fino al culmine, quando, nel cuore della notte, si sarebbe presentato nell’abitazione del locatario esplodendogli contro un colpo con una pistola caricata a salve. L’arma è stata sequestrata dagli agenti delle Volanti, insieme ad un bossolo. L’uomo avrebbe ammesso le proprie responsabilità. E’ stato condotto ai domiciliari.

  • freccia