CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Solarino. Campo di formazione per tirocinanti scout, incontro con la Polizia

giornata scout

A Solarino campo regionale di formazione per tirocinanti scout, organizzato dall’Agesci Sicilia. Incontro anche con la Polizia di Stato per parlare di legalità e bullismo. Per la Questura di Siracusa sono intervenuti Francesco Bandiera, dirigente delle Volanti, e Santina Genovese, in servizio all’Ufficio per la Comunicazione.
“In una società dove i valori e i principi fondanti, spesso, vengono a mancare prevaricati da sentimenti di odio e non accettazione dell’altro, la trattazione di determinati temi può smuovere le coscienze e, nei casi migliori, piantare un seme che può rendere migliore la nostra realtà sicuramente migliore”, hanno spiegato i capi scout. Il dirigente delle Volanti, Bandiera, ha spiegato che “il bullismo è una forma di disagio sociale, una tematica attuale e trasversale, un fenomeno che bisogna cercare di capire scrutandone le sottili avvisaglie ma non confondendoli con i veri e propri atti di delinquenza dove nella maggior parte dei casi la vittima è casuale. La vittima di bullismo non è scelta a caso, piuttosto presenta caratteristiche non conformi agli stereotipi comuni; viene presa di mira per il modo di vestire o per un difetto fisico, per il colore della pelle o per il buon rendimento scolastico. Così la stessa è soggetta a subire atti o comportamenti aggressivi reiterati a cui difficilmente riesce a sottrarsi perchè incapace di difendersi”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4