CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

“Sud Est Wine Fest, modello da usare per far volare il marchio Siracusa”

wine fest 2 (1)

“Il modello usato per l’organizzazione del “Sud Est Wine Fest” rappresenta un valido esempio di sinergia per promuovere lo sviluppo del territorio”. A dirlo, a pochi giorni dalla conclusione della seconda edizione dell’iniziativa, che si è svolta all’Antico Mercato di Ortigia, è l’assessore comunale alle Attività Produttive, Teresa Gasbarro, soddisfatta dei risultati ottenuti. “La manifestazione enogastronomica inserita nel programma “Expo e Territori” del MIBAC-commenta l’esponente della giunta Garozzo- ha rappresentato per Siracusa la conferma di un modello di programmazione vincente, basato sulla collaborazione dei diversi attori presenti nel territorio in tutte le aree produttive. Tutto questo ci ha permesso di doppiare il successo dello scorso anno”. Teresa Gasbarro sottolinea anche come “i settori produttivi della città si siano distinti in un lavoro di squadra che ha trasformato l’idea embrionale di un evento dedicato all’esaltazione delle nostre eccellenze in un appuntamento consolidato e apprezzato in maniera trasversale da visitatori, turisti, espositori e operatori del settore. Dagli albergatori e ristoratori ai commercianti, passando per i produttori delle tre Strade del Vino dell’Etna, del Val di Noto e del Cerasuolo di Vittoria nonché i rappresentanti del settore vino e food: tutti hanno aderito con entusiasmo all’idea di promuovere questo evento consci che appartenere ad un circuito virtuoso incentrato sulla qualità non può che migliorare e aumentare l’appeal d’immagine e turistico di Siracusa e di tutta l’area del sudest”. Un punto di partenza, secondo l’assessore alla Attività Propduttive, per spingere, in futuro, il capoluogo “a spiccare quel salto di qualità nell’ambito della programmazione di eventi a tema enogastronomico e non solo, candidandosi a punto di riferimento per l’intrattenimento di qualità in Sicilia”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4