MULTICAR2

Tares e ritardi, il parere dei commercialisti

Nodo Tares. Interviene anche l’Ordine provinciale dei Commercialista. Il presidente, Massimo Conigliaro,  chiede che si dia un valore effettivo, e quindi giuridico, alle dichiarazioni a mezzo stampa “che evidenziano come il pagamento dopo la scadenza non comporterà oneri aggiuntivi”.  Serve, secondo l’Ordine, un formale provvedimento di proroga della scadenza o una espressa previsione che non sono dovute sanzioni ed interessi per i pagamenti tardivi. Magari da inserire nei regolamenti in approvazione.
“Occorre inoltre indicare la data entro cui il pagamento tardivo non comporta oneri aggiuntivi”, spiega ancora Conigliaro indicando il 30 settembre come data utile.

Comments are closed.

bogart 4