MULTICAR2

Tares, Progetto Siracusa pronta a dire si. “Siamo in ritardo”

paolo_ezechia

Paolo Ezechia Reale ospite questa mattina su FM Italia. Il leader del movimento civico Progetto Siracusa si è soffermato su alcuni dei temi oggi più dibattuti in città, dalla Tares al ruolo dell’opposizione in Consiglio Comunale. “Siamo l’unica, vera forza di opposizione. Non so se la mappa politica del consesso sia fluida o definita. A me, ed ai consiglieri che al nostro progetto fanno riferimento, non interessa. Non abbiamo chiesto poltrone o nomine, ragioniamo di provvedimento in provvedimento senza avere alcuna posizione preconcetta”.
Chiara la posizione sulla Tares. “Pronti a votare per mettere al riparo dalla mora con un provvedimento nero su bianco, al di là delle dichiarazioni pubbliche, chi pagherà con il ritardo concesso e previsto dallo slittamento le prime rate della tassa. Mi sarei aspettato che il Consiglio Comunale se ne fosse occupato entro il 30 settembre e non il 3 di ottobre. Magari il sindaco poteva esercitare una maggiore pressione sul presidente Sullo”, la conclusione di Reale.

 

Comments are closed.

bogart 4