CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusano tenta il suicidio in Svizzera, un amico chiama il 112: salvato tramite l’Interpol

farmaci

Aveva manifestato intenti suicidi, comunicandoli via chat, su Facebook, ad un conoscente siracusano. E’ stato quest’ultimo a scongiurare il peggio, contattando subito i carabinieri attraverso il 112.. L’uomo pronto a farla finita è un siracusano, da tempo residente in Svizzera, dove lavora come impiegato. I militari del comando provinciale di Siracusa hanno subito attivato le procedure necessarie per impedire che il suicidio fosse effettivamente compiuto. Hanno contattato le forze dell’ordine di Lugano, attivando la collaborazione internazionale tra le forze di polizia tramite l’Interpol. Tempi fortunatamente velocissimi, tanto che la polizia cantonale del Ticino è riuscita dapprima a individuare l’abitazione dell’uomo e subito dopo di soccorrerlo, già in stato di incoscienza, dopo avere ingerito una consistente quantità di farmaci. Erano le 14,30 quando l’uomo è stato ricoverato in un ispedale della zona. Non versa in pericolo di vita.

Comments are closed.

MCDONALD footer4