CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Traffico di droga internazionale: arrestato latitante avolese. Si nascondeva ai Caraibi

foto-gorizia

Un avolese di 66 anni è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Gorizia. Insieme ad un 45enne di Padova si si era rifugiati da anni nei Caraibi, nella Repubblica Domenicana, per sfuggire a un mandato di cattura internazionale. Ma sono stati scoperti ed estradati al termine di lunghe indagini. L’arresto al loro arrivo all’aeroporto di Verona-Villafranca.
Le indagini sono cominciate all’inizio dell’anno per scoprire i rifugi di un ex produttore cinematografico – P.G.M, 45 anni, nativo della provincia di Padova – e di un pluripregiudicato – S.N., 66 anni, di Avola (Siracusa) – entrambi residenti da anni nei Caraibi e ricercati per ordini di cattura della magistratura di Venezia e di Busto Arsizio (Varese).
Il primo, sorvegliato speciale, si faceva proteggere da un bodyguard durante la latitanza nei Caraibi; è conosciuto per falsi provini e deve scontare cinque anni e sei mesi di reclusione per estorsione e bancarotta fraudolenta. Il secondo ha precedenti per porto abusivo di armi, traffico internazionale di sostanze stupefacenti, gioco d’azzardo, reati contro il patrimonio e contro la persona e deve scontare cinque anni di reclusione per illecita importazione di sostanze stupefacenti.
L’operazione è stata condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Gorizia in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia – della Direzione Centrale Polizia Criminale e le forze di Polizia della Repubblica Dominicana.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2