CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Trasporto in gozzo dallo Sbarcadero a Ortigia: pubblicato il bando

gozzo

Pubblicato il bando per il rilascio delle autorizzazioni necessarie per dare il via al servizio di trasporto via mare dallo Sbarcadero Santa Lucia a Ortigia e viceversa. Il Comune ha intenzione di rilasciarne 7, per un massimo di due imbarcazioni per ogni licenza. Chi ambisce all’ottenimento dell’autorizzazione dovrà garantire alcuni requisiti. Il bando prevede, nel dettaglio, sette punti. I titolari di licenza dovranno essere cittadini italiani o dell’Unione Europea oppure provenire da nazioni in cui è prevista la possibilità, per i cittadini italiani, di prestare questo tipo di attività. Non si deve essere destinatari di condanne irrevocabili alla reclusione in misura superiore a due anni per delitti non colposi e non avere procedimenti penali in corso (o comunque indicarne la tipologia). Chi intende svolgere il servizio di trasporto a remi deve dimostrare di essere in possesso di un valido titolo di proprietà, detenzione o uso dell’imbarcazione utilizzata. Indispensabili i titoli abilitativi e l’utilizzo di barche con le dotazioni di sicurezza previste dal Codice della Navigazione e dalle leggi vigenti in materia. Chi svolge il servizio deve essere esperto nuotatore e nella voga a remi, nonché essere in possesso di brevetto per assistenza ai bagnanti  e per la prestazione di primo soccorso. Chiarito anche l’aspetto legato all’abbigliamento. Le divise saranno composte da pantaloni verdi e camicia bianca, con un fazzoletto verde al collo, colori che identificheranno la città di Siracusa. Le imbarcazioni saranno assicurate per la responsabilità civile verso terzi. Obbligatorio essere in regola con ogni disposizione legata alla sicurezza e alla salute sul posto di lavoro. Infine, obbligatorio iscriversi all’apposito registro istituito dal Comune. Termine ultimo per proporre la propria candidatura, l’11 dicembre prossimo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4