MULTICAR2

Trasporto neonatale d’emergenza, iniziativa dell’Asp

screening neon

E’ del 5,3 per cento la mortalita’ perinatale in provincia di Siracusa, a fronte di un dato regionale che si attesta al 4,5 per cento. Parte da questi dati l’iniziativa dell’Asp , che decide di puntare maggiormente sulla formazione del personale addetto alla rianimazione in sala parto. In quest’ottica, domani e dopodomani, all’ospedale Rizza, si terra’ un corso pratico sul trasporto neonatale d’emergenza. Si tratta del primo di due appuntamenti. La seconda sessione del corso e’,infatti, fissata per il 10 e l’11 dicembre prossimi. Il corso è riconosciuto dalla SIN – Società Italiana di Neonatologia ed è accreditato dal Ministero della Salute per conferire i crediti ECM per la formazione continua degli operatori sanitari.”La finalità dell’azione proposta – sottolinea il dirigente dell’Unita’ operativa di Neonatologia, Massimo Tirantello – è di uniformare le procedure di stabilizzazione del neonato critico e del trasporto neonatale secondo le linee guida nazionali ed internazionali (AAP) e preparare tutti gli operatori sanitari alla gestione del trasporto.Gli obiettivi sono quelli di fare acquisire conoscenze teorico-pratiche e aggiornamenti in tema di rianimazione, stabilizzazione e trasporto neonatale e fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche in tema di rianimazione e stabilizzazione del neonato critico, trasporto neonatale, ventilazione neonatale, somministrazione di farmaci e di uniformare gli interventi e le procedure assistenziali inerenti il trasporto neonatale in tutti i punti nascita della provincia di Siracusa”.

Comments are closed.

bogart 4