MULTICAR2

Vela. “Ritorno a Corinto”, due regate per i 2.750 anni di Siracusa

ritorno corinto

Presentata la manifestazione “Ritorno a Corinto” in programma domani e domenica, inserita tra le manifestazioni sui 2750 anni di Siracusa con il patrocinio del Comune.
“Il filo rosso che unisce le due città – ha detto il vicesindaco Francesco Italia- è stato ben colto dall’Associazione che da qualche anno porta avanti questo tentativo di ricostruire il legame tra Corinto e Siracusa. Consentitemi anche di ringraziare, tra gli altri, la Bper lo sponsor che ha reso possibile la realizzazione dell’evento”.
Due regate veliche nelle acque attorno alla città con partenza alle 10.30, “Siracusa Trofeo del Mare e Yachting Memories”. Le categorie partecipanti saranno “Regata-Crociera”, “Gran-Crociera”, “Open” e “Classiche”.
Accanto agli eventi sportivi in programma un concerto di musica classica con i Maestri Georgi Mundrov e Marcello Cappellani presso il chiostro dell’ex Convento francescano in via Gargallo, dove si terrà anche la premiazione degli equipaggi vincitori.
“L’intento dell’Associazione- ha detto il presidente Nicola Tarantello- è quello di farne un contenitore di arte, cultura e sport di mare e promuoverlo per farlo diventare un evento internazionale. La città è un luogo perfetto per sviluppare questa idea. In accordo con le autorità e i circoli velici greci, Ritorno a Corinto si propone di tenere vivo un rapporto di collaborazione con la Grecia, proprio negli ambiti dell’arte, della cultura e dello sport”. E tra le iniziative di prossimo svolgimento, dal 26 luglio all’8 agosto, “Grecia Settimana internazionale dello Jonio” una regata d’altura che da Siracusa porterà gli equipaggi fino in Grecia. “Ritorno a Corinto” avrà il supporto della Marina Militare, oggi presente con il tenente di Vascello Alberto Gusmano, in rappresentanza del Comandante di Marisicilia, l’Ammiraglio Nicola De Felice, e del Circolo velico Ribellino.

Comments are closed.

bogart 4