MULTICAR

Ventisei defibrillatori per Siracusa e la sua provincia: saranno piazzati in luoghi pubblici e frequentati

defibrillatori

Entro la fine dell’anno arriveranno a Siracusa i 26 defibrillatori  acquistati grazie al progetto “Ti abbiamo a cuore”. Una iniziativa dell’assessorato regionale alla Salute in collaborazione con il Sues (servizio di emergenza-urgenza del 118) per la quale sono stati utilizzati poco meno di 380 mila euro di fondi ministeriali.
Si tratta di defibrillatori di tipo semiautomatico. In totale in Sicilia ne sono stati acquistati 310: 150 in borse da trasporto e 160 in apposite teche. Altri 20 saranno utilizzati per addestrarne all’uso gli addetti dei luoghi dove saranno collocati.
Sono apparecchiature salva vita la cui presenza in luoghi pubblici i particolarmente frequentati possono assicurare un intervento risolutivo in presenza di crisi cardiache.
Per quel che riguarda Siracusa e la sua provincia: due saranno piazzati nelle case circondariali di Siracusa e Augusta; uno andrà al Comune di Cassaro; due alle farmacie rurali di Portopalo e Città Giardino; uno al parco archeologico della Neapolis; due saranno consegnati alla Protezione Civile del capoluogo; tre andranno in altrettante scuole: lo Juvara (Siracusa), il Corbino-Gargallo (Siracusa) e l’Arangio Ruiz (Augusta). Per tutti gli altri, ancora da individuare la destinazione.
Gli apparecchi arrivano in comodato d’uso gratuito.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store