• Versalis, investimenti ancora fermi: Bottaro (Uiltec), “Rilanciare resine a Priolo”

    “Rimane incerto il futuro dei lavoratori Versalis”. Andrea Bottaro (Uiltec Siracusa) riassume così l’incontro svoltosi nella sede Eni di Roma. “L’ Eni ha dichiarato che la strategia su Versalis non cambia rispetto a quanto già fatto nell’ultimo triennio: ovvero rafforzare il business delle specialties e proseguire il piano di efficentamento degli impianti”.
    Per gli investimenti (1,2 miliardi di euro) “l’Eni ha confermato l’esigenza di trovare un partner del settore per realizzarli, ma che al momento non ci sono trattative in atto con alcun soggetto”.
    Dal 1 luglio Versalis sarà nuovamente consolidata nel bilancio Eni ed a settembre verrà presentato alle organizzazioni sindacali il piano strategico di Versalis. “Positivo che Versalis resti integralmente sotto il controllo Eni – ha ribadito Andrea Bottaro – come da sempre richiesto dal sindacato, ma adesso occorre rilanciare il piano di investimenti, tra cui gli impianti di resine a Priolo, che hanno già un ritardo di due anni rispetto al piano, per rendere futuribile l’azienda e rendere sereno il futuro di circa seimila lavoratori”.

    image_pdfimage_print
  • freccia