MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Video Esclusivo. Dentro il centro dove è nata la protesta dei migranti

sprar

Ieri la protesta dei migranti ospiti del centro Sprar Aretusa Accoglienza. Aspettano che venga  loro riconosciuto lo status di rifugiati, alcuni anche da diversi mesi. Provengono da altri centri, il Cara di Mineo il centro di Pian del Lago. Speravano di poter già essere altrove, una volta riconosciuto il loro nuovo status. E invece, stressati da un’attesa senza fine, sono fermi ai primi passi della loro nuova vita, dopo aver lasciato alle spalle storie di guerre e persecuzioni. Da qui nasce la protesta eclatante che ieri ha bloccato per alcune ore contrada Spalla.
Le telecamere di SiracusaOggi.it sono entrate nello Sprar Aretusa Accoglienza, per incontrare i responsabili del progetto e i ragazzi ospitati. Le loro facce sono oscurate perchè godono della protezione internazionale. E mentre riprendevano le condizioni di vita all’interno, è arrivato anche l’assessore alle politiche sociali con una carta attesa dai migranti.

Comments are closed.