CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Voleva esportare droga a Malta, pachinese di 33 anni condannato a due anni di reclusione

avvocati

Due anni di reclusione senza sospensione condizionale. Così si è pronunciato il gip del Tribunale di Ragusa nel processo a carico del pachinese Amerigo Cultraro, difeso dagli avvocati Luigi e Paolo Caruso Verso. Il giovane, 33 anni, era stato tratto in arresto lo scorso marzo dalla Guardia di Finanza mentre stava per imbarcarsi da Pozzallo a Malta, insieme ad un 43enne. All’interno del bagaglio , un panetto di hashish di 107 grammi e sei involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di oltre tre chili. Cultraro aveva ammesso le sue responsabilità, optando per il rito abbreviato. I difensori hanno chiesto per l’imputato le attenuanti generiche, il minimo della pena e la concessione della sospensione condizionale. Dopo breve camera di consiglio, il gip lo ha condannato a due anni senza sospensione condizionale.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2