• Voleva fare il “pieno” con il carburante americano di Sigonella: sorpreso e arrestato

    È stato disturbato dall’arrivo dei carabinieri di Augusta e della compagnia di Sigonella. Durante specifici servizi di controllo finalizzati alla repressione dei furti di carburante dall’oleodotto per aviogetti “gp5”, hanno avvistato poco dopo la mezzanotte un mezzo pesante in prossimità di uno dei luoghi nevralgici della conduttura. Già in passato erano stati trafugati importanti quantitativi di cherosene.
    Le pattuglie si sono recate sul posto, facendo fuggire tra i rovi l’uomo che armeggiava attorno alle tubature. Nel cassone del mezzo, abbandonato in contrada Valsavoia, i militari hanno constatato la presenza di venti taniche da mille litri l’una pronte per essere riempite tramite l’applicazione di una cravatta di raccordo alla conduttura, di cui solo sette erano già pronte.
    Nelle campagne circostanti hanno poi sorpreso l’autotrasportatore catanese pluripregiudicato, Salvatore Longo, 50 anni. Bloccato e tratto in arresto per furto aggravato è stato accompagnato in carcere a Cavadonna.

    image_pdfimage_print
  • freccia