MULTICAR2

Volley, B2. Pronto riscatto per l’Holimpia: 3-0 al Pizzo

azione holimpia-pizzo

Si rimette subito in moto la macchina Holimpia e con un perentorio 3-0 rifilato al Pizzo il sestetto siracusano archivia come un incidente di percorso la sconfitta subita sette giorni prima a Catania. Poco più di u’ora di gioco per sbrigare la “pratica” con le calabresi, stordite sin dall’avvio dai colpi ripetuti di Spena e compagne. Tre parziali a senso unico o quasi, con il Pizzo capace di rifarsi sotto solo quando l’Holimpia e coach Sciacca decidevano che era il caso di tirare un pò il fiato.  L’intesa tra Spena e Caruso è formidabile. Il muro Di Emanuele-Amore quasi invalicabile. Vita dura per il Pizzo nel primo parziale. Secondo più combattuto, con scambi intensi e prolungati ma il finale è di marca Holimpia. Nel terzo parziale Sciacca concede un pò di riposo a Noemi Spena e si affida a Fabiana Perticone. Amore, Cianci e Chiavaro prendono per mano la squadra ed il set si trasforma in un proficuo allenamento. Tre a zero, quinta vittoria e le prime della classe sempre a tiro in classifica. Per le siracusane, top  scorer  Margherita Chiavaro con 12 punti, seguita da Giuliana Di Emanuele con 9, Ivana Cianci con 8, Laura Amore e Marika Caruso con 7, Federica Franzò con 6, Noemi Spena con 4 e Fabiana Perticone con 2.

Comments are closed.

bogart 4