Augusta. Furto con “spaccata” in una profumeria di via Italia, arrestato un presunto componente della banda

Furto con “auto ariete”  ai danni di  una profumeria di via Italia nelle prime ore di questa mattina, ad Augusta. Gli agenti del commissariato, in servizio di controllo del territorio, hanno notato alcune persone che, con un’auto, usata per sfondare la vetrina, con la classica tecnica della “spaccata”, si sono introdotti nell’esercizio commerciale, rubando numerose confezioni di profumi, per un valore complessivo di 20 mila euro. I poliziotti hanno atteso il momento giusto per intervenire, riuscendo a bloccare uno dei presunti ladri, Domenico Buremi, catanese di 25 anni. I complici, altri due uomini, sono riusciti a fuggire a bordo di due auto, entrambe rubate, facendo perdere le proprie tracce. Uno dei due veicoli è stato rintracciato poco dopo nei pressi del bivio per Sortino. All’interno gli uomini del commissariato di Augusta, insieme ai carabinieri, hanno rinvenuto alcuni passamontagna. Indagini in corso per identificare i ladri .

(Foto:Domenico Buremi)

Buremi