Avola. Tensione alle Politiche Sociali: “vogliamo il sussidio”, interviene la polizia

Ancora trambusto negli uffici delle politiche sociali del Comune di Avola. Dopo l’aggressione al sindaco, Luca Cannata, con tanto di roncola sferrata a mò di coltellaccio, gli agenti del commissariato sono dovuti intervenire in Municipio per riportare la calma.
Una ventina di persone, infatti, aveva dato vita ad una protesta dai toni “caldi”, chiedendo la concessione di un sussidio economico. Un uomo p stato denunciato per danneggiamento perchè ha sferrato un pugno contro un vetro, infrangendolo.