Avola. Ubriaco, si scaglia contro l’ambulanza. Finisce ricoverato in pschiatria

Ha collezionato accuse e un trattamento sanitario obbligatorio un 40enne di Avola. E’ stato denunciato per i reati di danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.  Dopo una serata dall’elevato tasso alcolico, evidentemente ubriaco e agitato, avrebbe preso a minacciare il personale del 118 giunto in suo soccorso con una ambulanza. Avrebbe sfogato la sua rabbia etilica anche sullo stesso mezzo e neanche la vista dei poliziotti è servita a riportarlo alla calma. Con fatica, gli agenti sono riusciti a tranquillizzare il 40enne ubriaco, denunciato e condotto presso il reparto di psichiatria dell’ospedale, dove è stato ricoverato.