1

Calcio, domani Siracusa-Trapani. Raciti: “Sfida molto difficile ma ce la giochiamo a testa alta”

Domani sarà di nuovo derby, a distanza di una settimana. E sempre alle 14,30 allo stadio De Simone il Siracusa ospiterà il Trapani per la quarta giornata di ritorno di Serie C. Altra sfida proibitiva perché i granata sono secondi in classifica “ma lo era sulla carta anche quella col Catania – ha detto il mister Ezio Raciti in conferenza alla vigilia – e poi abbiamo visto come è andata. Questo non significa che avremo più o meno chance ma che il Siracusa se la giocherà ad armi pari (mancherà il solo Rizzo squalificato, contro un avversario al gran completo e con l’ex Toscano in mezzo al campo, ndr). Sarà una gara difficilissima forse anche più difficile del Catania perché hanno ritmo e sanno giocare, ma noi abbiamo bisogno di punti e l’atteggiamento sarà quello delle ultime sfide. La squadra sta bene e qualcuno ha riposato, la squadra ha bisogno di serenità e la sta trovando, siamo ad un 60 per cento di questa crescita e pian piano arriveremo alla situazione ottimale. Mercato? Sarà la società a fare le valutazioni, penso che questa rosa sia già buona così, se ci sarà l’opportunità in questi ultimi giorni vedremo”.